Sono stati pubblicati i verbali delle minute della Fed che si è tenuto lo scorso 26 e 27 aprile e quello che emerge è la volontà, da parte di alcuni funzionari della Fed, di aumentare il costo del denaro già nella prossima riunione di giugno se l’economia interna non darà segnali di cedimento e se la congiuntura internazionale non peggiorerà.

L’economia statunitense, nel primo trimestre dell’anno, è cresciuta ‘solo’ ad un tasso annuo dello 0,5%,



Per continuare a leggere l'articolo devi aver effettuato l'Accesso.

Accedi o Registrati per accedere gratuitamente a tutti i contenuti di YellowChannel. Potrai accedere anche alla Simulazione di Investimento.