Dopo la battuta d’arresto registrata a seguito dei recenti dati sul PIL e sul settore industriale del nostro Paese, finalmente arrivano anche notizie positive per la nostra penisola e la fonte è il rapporto ISTAT sul mercato del lavoro per il secondo trimestre del 2016.

Per quanto riguarda il lato dell’offerta di lavoro, la crescita tendenziale del numero degli occupati registra 439 mila nuove unità, il 2% in più rispetto al 2015, mentre su base trimestrale gli occupati aumentano di 189 mila unità. Il contributo principale a questi risultati è determinato da...



Per continuare a leggere l'articolo devi aver effettuato l'Accesso.

Accedi o Registrati per accedere gratuitamente a tutti i contenuti di YellowChannel. Potrai accedere anche alla Simulazione di Investimento.