Mille miliardi di dollari. È questa la cifra che i mercati obbligazionari globali hanno perso negli ultimi giorni a seguito dell'elezione del 45° Presidente degli USA, Donald J. Trump per effetto delle politiche fiscali previste che dovrebbero incentivare gli investimenti e incoraggiare l’occupazione facendo di conseguenza salire l' inflazione. Questo rappresenta il peggior crollo nell'ultimo anno e mezzo.



Per continuare a leggere l'articolo devi aver effettuato l'Accesso.

Accedi o Registrati per accedere gratuitamente a tutti i contenuti di YellowChannel. Potrai accedere anche alla Simulazione di Investimento.