Tutti gli operatori e gli investitori erano ansiosi, e forse anche curiosi, di sapere cosa avrebbe dichiarato Mario Draghi nella riunione della BCE del 10 marzo e, soprattutto quali assi nella manica (ammesso che ne esistano ancora) avrebbe calato sui mercati questa volta. Ecco che cosa è successo.



Per continuare a leggere l'articolo devi aver effettuato l'Accesso.

Accedi o Registrati per accedere gratuitamente a tutti i contenuti di YellowChannel. Potrai accedere anche alla Simulazione di Investimento.