Pianificare la propria pensione fin da giovani è molto importante per poter arrivare preparati, con tutta la tranquillità del caso, al momento di ritirarsi dal mondo del lavoro. Purtroppo gli italiani spesso preferiscono rimandare il problema, convinti di avere ancora molto tempo per preoccuparsi di questioni previdenziali. A riaccendere i riflettori sul tema è stato di recente il presidente dell’Inps, Tito Boeri, che ha lanciato l’allarme: i Millennials – ovvero i nati tra gli anni 80 e gli anni 2000 – rischiano di non poter andare in pensione prima dei 75 anni e di ottenere comunque un importo decisamente più basso rispetto alla loro ultima retribuzione.



Per continuare a leggere l'articolo devi aver effettuato l'Accesso.

Accedi o Registrati per accedere gratuitamente a tutti i contenuti di YellowChannel. Potrai accedere anche alla Simulazione di Investimento.