YELLOWPEDIA

Spread obbligazionario

Lo spread obbligazionario (o semplicemente - e ormai popolarmente - spread) è la differenza di rendimento tra un’obbligazione di riferimento a basso rischio e quello di un’obbligazione più rischiosa.

Tale differenziale è espresso in punti base: uno spread di 500 corrisponde al 5%. Lo spread obbligazionario è una misura del valore attribuito dai mercati alla differenza di rischio di credito tra due strumenti, uno strumento più rischioso, come un’obbligazione societaria o di un Paese emergente, ed uno meno rischioso, come i titoli di Stato di alcuni paesi occidentali, come USA e Germania.

Maggiore è lo spread in questione, più rischio di credito è attribuito dal mercato all’obbligazione.